Tomorrowland pubblica la prima compila della serie “Daybreak Sessions”

Due anni fa è stato creato dal marchio Tomorrowland il termine Daybreak Sessions: era per celebrare i dieci anni dell’edizione e quindi festeggiare a dovere con un degno anniversario l’intero festival. Il concetto oggi evidenzia la ricca tavolozza musicale offerta dal popolare marchio belga, di spessore internazionale: un modo particolare per rendere evidente la transizione che porta dal warm-up alla follia e all’energia pura che si scatena la sera sul palco principale. Quest’anno, così, Tomorrowland pubblicherà la sua prima compilation della serie “Daybreak Sessions”.

DayBreak Sessions by Tomorrowland 2016Un viaggio musicale, questo di “Daybreak Sessions”, durante il quale gli headliner hanno l’opportunità di creare un dj set di 3 ore di deep house e tech-house preferite, proprio per intrattenere prima e accompagnare poi i primi visitatori che si fanno strada nella valle di Boom sino alla zona del MainStage. Questo viaggio musicale è un modo per gli amanti del festival di scoprire artisti che hanno molto da offrire con i loro set negli stage minori.

Eric Prydz, Nick van de Wall (Afrojack), Martin Solveig, Sunnery James & Ryan Marciano, Markus Schulz e AN21 & Max Vangeli si sono susseguiti nei dj set delle ultime edizioni. Questo anno saranno Ferry Corsten, Laidback Luke e Fedde Le Grand ad aprire il MainStage del Tomorrowland. Ma prima del loro sound ci sarà quello di Adriatique, Butch, Cubicolor, Damian Lazarus, e ME, EDX, Sons Of Maria, Oliver Heldens, Julien Jabre, Ripperton, Joseph Capriati, Felix Jaehn, Rufus e molti altri.

Questo doppio cd contiene anche una sana dose di suono solare, felice, da ballare ma anche ad ascoltare. La musica resta infatti uno degli elementi più importanti di “Tomorrowland”: l’anno scorso, l’appuntamento iniziò con una collaborazione con l’Orchestra Nazionale del Belgio. Con questa raccolta, quindi, il marchio Tomorrowland offre un assaggio delle sue forme molteplici. In Italia su JE | Just Entertainment.

 

Di seguito la tracklist

CD1
1 Daybreak Introduction
2 Lopezhouse – Crosses And Angels (feat. Angela)
3 G Club Presents Banda Sonora – Guitarra G (Martijn ten Velden 2015 Mix)
4 Loco & Jam – Nugget
5 Martyn and Four Tet – Glassbeadgames (8 Hours at Fabric Dub)
6 Daniel Dubb – Flöat (Huxley Remix)
7 Prok & Fitch – Tears
8 Patrice Bäumel – Surge
9 Sailor & I – Leave The Light On (Joris Voorn Remix)
10 Lost Frequencies – Beautiful Life
11 Jan Blomqvist feat. Elena Pitoulis – More
12 Joseph Capriati – Fratello (Dubfire Remix)
13 André Hommen – Introspectral
14 Sons of Maria – Chimera (Original Mix)
15 The Blaze – Virile
CD2
1 Daybreak Introduction
2 Kris Davis – Interlude (Original Mix)
3 Lissat & Voltaxx – Sunken Bells Of Ibiza (Album Edit)
4 Remcord – The Good Life (Beatamines Remix)
5 Dele Sosimi Afrobeat Orchestra – Too Much Information (Laolu Remix Edit)
6 Parra For Cuva – Kopernikus
7 Andy Bros – Essenza
8 Ripperton – I’m Gonna Make You Love Me
9 &ME – Woods (Original Mix)
10 Cubicolor – Falling (feat. Tim Digby-Bell) (Edu Imbernon “Never Enough” Remix)
11 Damian Lazarus & The Ancient Moons – Vermillion (&ME Remix)
12 Kiasmos – Swept (Tale Of Us Remix)
13 Butch feat. Hihberg – The Spirit (Adriatique’s 7am Remix)

Autore: Riccardo Sada
Tags