Arriva “Oblivion Lab E.P.” dai Supernova

“Oblivion Lab E.P.” dei Supernova contiene i potenti groove di “Mother House” e “Comida Cubana”, su Just Entertainment attraverso Toolroom Trax e Defected Music. Tech-house, old skool, techno e funk si miscelano in un suono unico, difficilmente etichettabile o paragonabile ad altri artisti. Nella New York degli anni Sessanta non esistevano né dj né ballerini. Se qualcuno chiedeva di mettere un disco, il dj di turno lo aveva già pronto tra le mani. O addirittura già sistemato sul giradischi.

Sulle ceneri degli house party americani, la risposta nostrana che fa rima con Toscana: i Supernova (nome “preso da una tastiera della Novation”). Emiliano “Emijay” Nencioni e Giacomo “G.o.d.i.” Godi, entrambi musicisti, dj, produttori e remixer, pronti nelle loro serate a mixare rock, funk e acid house per “creare un suono che vuol diventare uno stile, un marchio di fabbrica”, sono sicuri, quando parlano dal loro studiettino di registrazione sopra il Mugello: “nasciamo con la house di Chicago nel cuore e abbiamo sempre seguito l’onda club”.

trx049-packshot

Autore: Riccardo Sada
Tags