Go with Outwork

€4.99

sito JE Go-With-Outwork_Cover

Go With Outwork” è una compilation di JE | Just Entertainment per la quale il DJ Pietro Berti, dietro il suo moniker, ha messo tanta passione: ha scelto personalmente le tracce e se l’è mixata live da sé nel suo home studio.
Ho usato il software solo per masterizzarla”, spiega. “Dopo aver ascoltato oltre 300 tracce, ne ho estratte solo 20 per una durata totale di un ora e 33 minuti circa”. Da qui è nata una selezione club mixata priva di effetti “per dare fluidità all’ascolto”.

Un bel viaggio con sonorità elettroniche classiche che in alcuni momenti riportano l’ascoltatore alle origini del genere. “Si tratta della prima compilation che mi soddisfa al 100% e dopo averla finita l’ho ascoltata in vari momenti e in varie location: l’evoluzione della selezione mi emoziona molto”, conclude Outwork.


Outwork, Deeprog Don't Ask Me Why (feat. Myselfs)
The Bandit MP Amanecer (Extended Mix)
Mark Gautier Roundeground
Like Mike Memories (Myles Remix)
The Vibe, Hazok, Davide Haussmann Perfection (Outwork Remix)
Silvio Carrano Prophere (Extended Mix)
Outek Enemy
Outwork, Alex Lo Faro I Can Fly
DJ Bismark, SDG, Skoopman This Is Not a Love Song (feat. Babette Duwez)
Outwork, Revolution 68 feat. Pretty Bad Liar My Meditation (Elektro Dub Mix)
SDG, Revolution 68 Arpeggiator
Outwork, C.O.M. My Gloomy Eyes (Hypnotic Radio Version)
Giorgio Guerra, Davide Haussmann feat. Kareen Velferd Born Again (Radio Edit)
Markus Schulz feat. Delacey Destiny (Marell Remix)
Regi, Yves V feat. Mitch Crown Wait Till Tomorrow (Radio Edit)
Future Mind Mechanical Heart (Radio Edit)
Gareth Emery Firebird (Grum Remix)
Fetish Motel Pain for Goodbye (Jurgen Cecconi Remix)
Ferry Corsten feat. Niels Geusebroek Waiting
Solarys Head in the Clouds (Marell Remix)
Outwork Go with Outwork (Continuous DJ Mix)

Ascolta o Acquista ora!

Leggi Tutte le Recensioni

Descrizione prodotto

Go With Outwork” è una compilation di JE | Just Entertainment per la quale il DJ Pietro Berti, dietro il suo moniker, ha messo tanta passione: ha scelto personalmente le tracce e se l’è mixata live da sé nel suo home studio.
Ho usato il software solo per masterizzarla”, spiega. “Dopo aver ascoltato oltre 300 tracce, ne ho estratte solo 20 per una durata totale di un ora e 33 minuti circa”. Da qui è nata una selezione club mixata priva di effetti “per dare fluidità all’ascolto”.

Un bel viaggio con sonorità elettroniche classiche che in alcuni momenti riportano l’ascoltatore alle origini del genere. “Si tratta della prima compilation che mi soddisfa al 100% e dopo averla finita l’ho ascoltata in vari momenti e in varie location: l’evoluzione della selezione mi emoziona molto”, conclude Outwork.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Go with Outwork”