Ferry Corsten

Ferry Corsten

Comincia la sua carriera di musicista nel 1991 producendo subito alcuni brani hardcore, genere che si ritiene sia nato proprio nella sua città natale, Rotterdam. Nel 1999, sotto l’alias System F produce il singolo trance “Out of the Blue” che ottiene un notevole successo e verrà remixato, col passare degli anni, da vari produttori, divenendo uno dei brani più rappresentativi del genere trance.

L’apice del successo di Ferry Corsten arriva anche con delle collaborazioni fatte con altri deejay famosi a livello internazionale come l’amico Tiësto e Armin van Buuren; ad esempio, il progetto Gouryella (Ferry Corsten & Dj Tiësto) attivo tra il 1999 e il 2002. Il 1º novembre 2008 è uscito il suo nuovo album Twice In A Blue Moon, il seguito di L.E.F. del 2006, disco apprezzato in tutto il mondo, è stato presentato durante la seconda edizione di Full On Ferry, un party che Corsten organizza al club Ahoy, nella sua città natale Rotterdam. Il primo singolo estratto dall’album è stato “Radio Crash”, un brano supportato da alcuni dei più importanti dj del mondo in ambito techno/trance (Tiësto, Armin van Buuren, Paul van Dyk, Above & Beyond, ecc). L’artista ha presentato il suo lavoro con queste parole: “Ho sempre avuto un bisogno incontrollabile di rinnovare. Non appena qualcosa inizia a diventare prevedibile, voglio cambiarla, rinnovarla, mescolarla con qualcosa di diverso”. Secondo la rivista DJ Mag, è il nono DJ al mondo.

Tags
//