Doorly

Doorly

Che cosa hanno in comune Ibiza Rocks, Wax:On, Metropolis e Reclaim The Dance Floor? La creme de la creme delle line-up con Dj internazionali? Racconti leggendari di dissolutezza? Un ingrediente molto più importante: il Dj/ producer inglese Doorly.

Techno, electro, future garagedrumnbass e dubstep il tutto arricchito da sonorità hip hop e ondate di indie; graffiante a colpi di improvvisazioni, beat, bassi, mash up… è comprensibile che Doorly sia spesso descritto come un dj “vecchia scuola” ma che usa tecnologia contemporanea.

La svolta avviene nell’aprile del 2008, quando Doorly è invitato da Pete Tong a metter i dischi su BBC Radio 1 nel programma In New DJs We Trust, che lo ha portato a Radio One Stage a Creamfields e a Radio One Ibiza Weekend, dove è stato ospite del main stage nei due anni consecutivi.

Se la cava molto bene anche con le produzioni e i recenti remix per altri artisti quali Dizzee Rascal, Basement Jaxx, The Prodigy, Calvin Harris, Groove Armada, Kanye West, Marina & The Diamonds and Mstrkrft. L’abilità di Doorly è sicuramente inimitabile, il genere definisce lo stile, dalla techno e disco all’electro alla dubstep e molto altro ancora.

Autore: JustAdmin
Tags